Cool hunting

Attività di Cool Hunting e Cult Research del Gruppo Lilla Spa

“Il cool hunting (termine anglosassone nato negli Stati Uniti negli anni ottanta) si occupa dell’osservazione delle tendenze e dei modelli culturali che si stanno formando o evolvendo nei media, nella moda e più in generale nelle pratiche quotidiane degli attori sociali.
Il cool hunting applica un approccio quasi sociologico di “cult research” che si realizza genericamente mantenendo un approccio “curioso” verso qualsiasi cosa ci circondi; si sviluppa mediante desk analysis (ad es. web surfing, social networking, blog) o esplorazione visiva e diretta dei mondi e degli scenari di riferimento soprattutto artistici (musica – arte contemporanea – design).”

Fonte: Wikipedia

L’approccio di Lilla s.p.a. verso la “cult research” è volto a captare e fiutare le nuove correnti e i nuovi trend per comprenderne le potenzialità e trasformarle in progetti di sviluppo aziendali. Tale modus operandi è trasversale e continuativo: trasversale perché copre le necessità di sviluppo di tutti i business del gruppo, continuativo perché negli anni ha accompagnato, e continua a farlo, tutti i progetti in essere supportandoli nel trovare la strada giusta per essere sempre al passo con i tempi.

L’attività di cool hunting stimola costantemente l’azienda , supporta le scelte strategiche e sostiene e conferma un approccio che ha portato l’azienda a collezionare una serie di progetti di successo nei vari mercati, sia BtoB che BtoC.

Quella di essere sempre al passo con i tempi è una necessità reale dettata da clienti costantemente alla ricerca di impulsi nuovi che lo sorprendano . Questo è possibile solo mediante un assidua ricerca delle nuove macrotendenze che possono soddisfare lo sguardo attento del consumatore finale.